fbpx

Verifiche si Cancelli e Porte automatiche

Verifiche periodiche cancelli motorizzati

Cancelli e portoni automatici rientrano nel campo di applicazione della Direttiva Macchine 2006/42/CE recepita in Italia con il D.Lgs 17/2010.

OCE effettua verifiche periodiche, mediante personale formato e qualificato, atte a constatare l’efficienza e la sicurezza delle parti in movimento dei cancelli.

Il rapporto di verifica viene prodotto a seguito di esame a vista, analisi documentale e misure strumentali.

NORMATIVE DI RIFERIMENTO:

  • Norma UNI EN 13241-1:2016
  • Norma UNI EN 12453:2017
  • Norma UNI EN 16005:2012

Il proprietario o responsabile dell’impianto può pertanto conoscere lo stato del cancello e la permanenza o meno dei requisiti di sicurezza, adempiere agli obblighi di mantenimento in sicurezza degli impianti e delle attrezzature.

TIPOLOGIA DI DISPOSITIVI INTERESSATI

Gli impianti che rientrano in questa categoria sono diversi:

  • Cancelli Motorizzati Scorrevoli
  • Cancelli Motorizzati a Battente
  • Barriere Motorizzate
  • Porte Basculanti Motorizzate
  • Serrande Motorizzate
  • Porte Sezionali Motorizzate
  • Porte Automatiche Pedonali
  • Dissuasori di Traffico

VERIFICA PERIODICA

Nello svolgimento delle verifiche periodiche dei cancelli automatici, OCE S.r.l. si avvale di personale specializzato e di strumentazione tecnica di ultima generazione, al fine di accertare:

  • La sicurezza della macchina
  • L’efficienza dei dispositivi di sicurezza
  • Il buono stato di conservazione e manutenzione

per ogni richiesta di verifica compila la nostra form di contatto

Verifiche periodiche Art. 71 All. VII

Il 21 maggio 2012 è stato pubblicato il Decreto Interministeriale che stabilisce le procedure per la conduzione delle verifiche periodiche obbligatorie ai sensi dell’Art. 71 c. 11 del D.Lgs. 81/08.

Le Verifiche si applicano ai seguenti tipi di attrezzature:

  • Attrezzature per sollevamento cose quali Gru, Carrelli semoventi a braccio telescopico, idroestrattori a forza centrifuga
  • Attrezzature per sollevamento persone quali scale aree, ponti mobili sviluppabili, Ponti sospesi, Piattaforme di lavoro autosollevanti, Ascensori e montacarichi da cantiere
  • Attrezzature a pressione a Gas, Vapore, Riscaldamento

Per maggiori informazioni consultare l’articolo che parla dell’Allegato VII

OCE Organismo di Certificazione Europea S.r.l. quale Soggetto abilitato dalla Commissione Interministeriale (autorizzazione pubblicata in data 23 maggio 2012) è in grado di rispondere all’adempimento dei nuovi obblighi fornendo tutte le informazioni necessarie sull’iter di verifica, supportando il Datore di Lavoro nell’identificazione, classificazione e monitoraggio delle scadenze delle attrezzature coinvolte e, provvedendo alle verifiche di legge in qualità di Soggetto Privato Abilitato.

Per le richieste di verifica periodica successiva vi basterà scaricare il modulo che trovate di seguito ed inviarlo via mail o fax ai nostri uffici. Sarete contattati dal ns. personale per concordare le modalità della verifica dell’attrezzatura fissarne la data.

L’OCE Organismo di Certificazione Europea S.r.l. in ottemperanza alla circolare ministeriale N° 11 del 17/maggio/2017 mette a disposizione di quanti ne facciano richiesta la “matrice delle competenze del personale verificatore” al seguente link selezionando nel form "Per quale argomento richiedete il nostro aiuto" la voce inerente

Compila questa pagina in ogni sua parte per ricevere il preventivo pe la verifica delle tue Attrezzature di Lavoro inquedrate dall'ART. 71 del D.Lgs 81/08
Il preventivo verrà redatto in considerazione dei dati dichiarati in questo formulario.
Non mancherà della revisione del nostro personale per offrire una maggiore precisione nel calcolo dei costi. Prezzi secondo il tariffazio nazionale obbligatorio.

Contatto:

Azienda:

Sono disponibili solo le Regioni Italiane nelle quali OCE può operare

Dispositivo:

Descrizione della macchina per la quale si richiede la verifica
data da ENPI o ISPESL o INAIL
con rif. All’ALL VII del 81/2008
Indica la portata di lavoro
Trascina i file qui o Sfoglia
Se vuoi, puoi caricare una copia del precedende verbale di verifica per facilitare la formulazione di un preventivo. Max 2 allegati
data da ENPI o ISPESL o INAIL
con rif. All’ALL VII del 81/2008
Indica la portata di lavoro
Trascina i file qui o Sfoglia
Se vuoi, puoi caricare una copia del precedende verbale di verifica per facilitare la formulazione di un preventivo. Max 2 allegati

D.P.R. 162/99 VERIFICHE PERIODICHE E STRAORDINARIE CAMPO DI APPLICAZIONE DEGLI ARTT. 13 – 14

L’art. 13 prescrive che il proprietario o l’amministratore sono tenuti ad effettuare la manutenzione dell’impianto e a sottoporlo a verifica periodica ogni due anni facendone richiesta alla asl o all’arpa o ad organismo di certificazione notificato.
L’art. 14 prescrive che, nel caso di verifica periodica negativa o di incidente di notevole importanza o di modifiche costruttive non rientranti nell’ordinaria o straordinaria manutenzione, il competente ufficio comunale, informato dal verificatore o dal proprietario, dispone il fermo dell’impianto fino alla data della verifica straordinaria con esito favorevole eseguita dall’organismo a seguito di domanda del proprietario.
Alle verifiche periodiche e straordinarie devono provvedere tecnici dei suddetti organismi forniti di laurea in ingegneria e iscritti all’albo professionale.


CAMPI DI ATTIVITA’ DEL SERVIZIO

OCE e’ autorizzato dal Ministero Dello Sviluppo Economico ad espletare le attività di verifica periodica e straordinaria di ascensori – piattaforme per disabili – montacarichi

Scarica il regolamento che descrive l'attività di ispezione

Per informazioni e richieste di verifica compilate la richiesta on-line o telefonate allo 06 953 60 13 selezione 1 e chiedete al nostro personale:

Compila la form in questa pagina per richiedere il preventivo per una verifica su uno o più impianti di sollevamento
Sarà presa in carico dal nostro personale addetto e gestita in tempi celeri.

Contatto di riferimento

Anagrafica impinato:

 

Verifiche periodiche e straordinarie su impianti di messa a terra

Con Decreto del 13 Maggio 2013, OCE Organismo di Certificazione Europea S.r.l. è stato abilitato sensi del DPR 462/2001Verifiche Periodiche e Straordinarie degli Impianti di messa a terra con tensione fino a 1000v, oltre 1000v, delle installazioni e dispositivi di Protezione contro le scariche Atmosferiche”.

La verifica della messa a terra consiste in una serie di controlli in sito che servono ad evidenziare l'integrità funzionale della parte dell'impianto elettrico destinata a svolgere la funzione di sicurezza portando a "terra" le tensioni improprie che si possono trovare su un impianto elettrico o un dispositivo ad esso collegato mantenendo in condizioni di sicurezza gli utilizzatori dell'impianto stesso finché non viene risolto il guasto.

Questa verifica riguarda gli impianti di protezione dalle scariche atmosferiche, il circuito di messa a terra di un impianto elettrico e il controllo funzionale dei dispositivi distacco (interruttori differenziali) dell’impianto elettrico in caso di dispersione a terra di un qualunque punto dell'impianto o dei carichi ad esso collegati.

OCE S.r.l è Organismo di Ispezioni di tipo “A” e garantisce l’imparzialità del giudizio, l’integrità professionale e la competenza (formazione, esperienza ed aggiornamento continuo) del proprio personale; nonché la corretta gestione e taratura della strumentazione utilizzata e la periodica rendicontazione agli stessi Ministeri di tutte le attività svolte.

Per le richieste di verifica ai sensi del DPR 462/2001 vi basterà telefonare allo 069536013 selezione 4 o compilare il modulo che trovate di seguito ed inviarlo ai nostri uffici. Sarete contattati dal ns. personale per concordare le modalità della verifica dell'impianto e fissarne la data.

Compila questa pagina in ogni sua parte per ricevere il preventivo per una verifica di MESSA a Terra secondo il DPR 642
Il preventivo verrà redatto in considerazione dei dati di impianto (Potenza, estensione dell'impianto), dichiarato in questo formulario.
Non mancherà della revisione del nostro personale per offrire una maggiore precisione nel calcolo dei costi. Prezzi secondo il tariffazio nazionale obbligatorio.

Dati dell'impianto da verificare

Seleziona
La potenza è quella richiesta al fornitore di energia e riportata il bolletta
Seperfici complessive del sito da verificare

Località di Installazione dell'Impianto:

Ragione Sociale:

Contatto:

 

Può interessarti anche:

VERIFICHE PERIODICHE E STRAORDINARIE ASCENSORI